codice 133

LE CASE E I MONUMENTI DI POMPEI

Ristampa anastatica della prima edizione (1854-1896) della monumentale opera contenente 451 tavole, disegnate oltre che dai Niccolini, da Giacinto Gigante, Teodoro Duclere, Achille Vianelli, Giuseppe Abbate, Geremia Discanno, ecc.

le case e i monumenti di pompei edisicilia

Opera imponente, la più importante e dotta sulle rovine di Pompei assai particolareggiata, iniziata dai fratelli Fausto e Felice figli del più famoso Antonio Niccolino.

le case e i monumenti di pompei edisicilia

L’opera molto interessante non solo per l’archeologo e l’artista ma anche per l’amatore ed il cultore raffinato. oltre al testo infatti ha un corredo di tavole superbe raffiguranti soggetti di pittura, di arte statuaria, templi, teatri, abitazioni, vasi, armi …. tutte di mirabile finezza realizzate nei vividi e freschi colori pompeiani che danno un’idea esatta dell’arte ornamentale presso gli antichi.

le case e i monumenti di pompei edisicilia

Nella descrizione generale che precede le illustrazioni dei diversi monumenti abbiamo riassunto ed esposto, a secondo delle speciali incidenze i riti religiosi, i costumi, gli usi, le militari discipline, le industrie, il commercio, gli spettacoli in fine ciò che costituiva il vivere civile di quell’antico paese. Il quale può chiamarsi ben a ragione il libro più eloquente che s’abbia la storia dell’antichità. 

le case e i monumenti di pompei edisicilia

Colta Pompei alla sprovvista dalla morte, pei fulmini del vicino Vesuvio, oggi quasi rivive, esempio unico nelle vicende dei tempi, e dopo ben diciotto secoli riflette come un lucido specchio la vita pubblica e domestica dei suoi antichi abitatori. E così per mutar di fortuna noi ora chiamiamo ben avventurosi quei fulmini perché ci tramandarono intatti dalle ingiurie degli ani e degli uomini tanti preziosi tesori, tante peregrine memorie…

LE CASE E I MONUMENTI DI POMPEI

  • opera in quattro volumi di formato cm 32×44

  • pagine 650
  • 451 tavole a colori
  • stampata su carta Pordenone della cartiera di Cordenons appositamente fabbricata.

  • legatura artigianale con dorso in pelle, incisioni in oro e piatti in tela.

  • racchiusa in elegante cofanetto

le case e i monumenti di pompei edisicilia

Tiratura Limitata 1499 Esemplari

le case e i monumenti di pompei edisicilia

Grande Formato cm 32×44

Compila il modulo

Ho letto e accetto il trattamento dei dati personali come previsto dalla vigente legislazione, per ulteriori informazioni clicca qui [https://edisicilia.it/privacy-policy/]

LE CASE E I MONUMENTI DI POMPEI

Riscoprire Pompei: Un Viaggio nel Tempo Attraverso la Ristampa Anastatica

L’esplorazione archeologica di Pompei ha affascinato il mondo sin dalla sua riscoperta nel XVIII secolo. La città, sepolta sotto metri di cenere vulcanica dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., offre uno sguardo senza precedenti sulla vita quotidiana dell’antica Roma. Tra le opere più significative dedicate a questo sito archeologico vi è “Le Case e i Monumenti di Pompei”, pubblicata per la prima volta tra il 1854 e il 1896. Questa monumentale opera, contenente 451 tavole, rappresenta una risorsa inestimabile per studiosi e appassionati di archeologia e storia antica.

La ristampa anastatica della prima edizione di “Le Case e i Monumenti di Pompei” ci permette di rivivere la meraviglia dei primi archeologi che hanno messo a nudo la città sepolta. La tecnica anastatica, che consente di riprodurre fedelmente documenti e illustrazioni senza alterarne l’aspetto originale, offre agli appassionati di oggi la possibilità di possedere una copia esatta di questo tesoro storico e culturale.

Le 451 tavole incluse in questa edizione sono di una ricchezza e dettaglio straordinari. Ogni tavola è un’opera d’arte a sé, rivelando non solo gli edifici e le strutture di Pompei, ma anche gli affreschi, gli oggetti quotidiani e i dettagli artistici che offrono un’immersione diretta nella vita di quasi duemila anni fa. La fedeltà della riproduzione permette agli studiosi di esaminare con precisione i dettagli delle ricerche originali, mentre gli appassionati possono meravigliarsi di fronte alla bellezza e alla complessità della vita antica.

Questa edizione limitata non è soltanto un’opera di grande valore storico e accademico, ma anche un oggetto di straordinaria bellezza. La cura nella riproduzione delle tavole e la fedeltà al documento originale ne fanno un pezzo da collezione unico, capace di arricchire qualsiasi biblioteca personale o istituzionale.

In conclusione, la ristampa anastatica di “Le Case e i Monumenti di Pompei” rappresenta un ponte tra passato e presente, consentendoci di esplorare con occhi nuovi una delle più straordinarie testimonianze della vita antica. È un invito a immergersi nella storia, a toccare con mano la grandezza di una civiltà scomparsa e a riflettere sulla fragilità e sulla forza dell’esperienza umana. Per chiunque sia affascinato dall’antica Roma e dalla storia di Pompei, questa opera è un tesoro da scoprire e da custodire gelosamente.

"Desideri ricevere newsletter ed essere sempre aggiornato sulle ultime novità?

"Rimani Aggiornato"

Ho letto e accetto il trattamento dei dati personali come previsto dalla vigente legislazione, per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy.

I tuoi dati saranno trattati con la massima riservatezza e saranno utilizzati esclusivamente per invio di contenuti e Newsletter.

error: CONTENUTO PROTETTO !!! Non sei autorizzato a COPIARE il contenuto di questa pagina